Home

Preseleziona la ricerca

Le ricette di Logo Pagine Belle

Maialino Arrosto (su porceddu)

Succulento piatto, forse il più tipico e conosciuto della cucina tradizionale sarda, Su Porceddu, in italiano il maialino arrosto, racchiude in sé l’anima gastronomica della Sardegna. Il segreto della sua succosa tenerezza è nella scelta del maialino da latte, che deve pesare meno di 5 kg e avere meno di 45 giorni di età. Fondamentale è anche la cottura che deve essere molto lunga e lenta.

Ricetta - Maialino Arrosto (su porceddu)

Ingredienti

1 maialino da latte di 4/5 kg
sale
erbe aromatiche
mirto

  • Tempi di
    preparazione 120' min
  • Difficoltà
    di elaborazione
  • Posti a
    tavola x 10
  • Tipologia di
    cottura

Preparazione

Evisceriamo e laviamo accuratamente il maialino. Se abbiamo un caminetto o abbiamo fatto un fuoco all’aria aperta lo infilziamo così com’è allo spiedo e lo sistemiamo a circa 50 cm di distanza dalle braci ardenti, ravvivandole quando accennano a spegnersi. Mano a mano che cuocerà inizierà a sgocciolare il grasso cuocendosi la cotenna finché non diventerà di un colore dorato scuro, segnalandoci che è pronto per essere tolto dallo spiedo e servito a pezzi avvolto nelle foglie di mirto.

Se abbiamo un forno tradizionale, l’importante è che sia abbastanza grande, possiamo cuocere il porcetto anche in casa, magari facendolo in due tempi, mezzo maialino alla volta, mettendolo in un’ampia teglia oleata e lasciandolo cuocere, coperto dalle foglie di mirto, a 180 gradi lentamente, per almeno 2 ore, finché la cotenna non sarà anche in questo caso dorata e croccante. Servire caldo.

Valentina Sanesi

La tua ricetta sul nostro portale

Se sei un cuoco, se ami la cucina,
se possiedi la ricetta della nonna
condividila con noi!

Inviaci una ricetta

Lascia un commento